fleur de lis . guestbook, journal

domenica 8 gennaio 2017

Medieval and Renaissance Italian recipes

Una miscellanea di antiche ricette di cucina italiane.
Partendo dalla raccolta di Apicio Gavio, tardo
romano impero, 400 d.C.
"De re coquinaria" fino ad arrivare in epoca
"moderna" con Bartolomeo Scappi 1570.

E' da sottolineare come le ricette presentate
siano la testimonianza della cucina di
corte.

Ricette per la tavola dei ricchi.

Naturalmente non vi è l'ombra di patate e pomodori,
diventati un must della nostra cucina, non possono
comparire poichè vegetali importati dalle americhe.

Importati come piante decorative cominciano ad essere
usati in cucina relativamente tardi, erano molto diversi da
come li conosciamo oggi che sono il risultato di secoli 
 d'incroci e selezioni.

Riporto una una ricetta curiosa di Niccolò Macchiavelli
che insegna come riutilizzare gli avanzi di un banchetto.

Per la bibliografia v'invito a guardare qui:
http://jomalossi.blogspot.it/p/some-pages-from-my-book-reinassance-r.html

............................................................................................................



Avanzi

Nicolò Macchiavelli 1504 in una lettera a Cosimo de Medici

Se lo cibo avanzato alla festa te sembra troppo bono per cani et servi (poiché la loro digestione pole risentir di cotanta improvvisa ricchezza), poi spezzettarlo e metterlo in una pentola con un misto de nove parti de polenta e acqua, poi bolli per mezza giornata per eliminar troppi intensi sapori. Puoi offrirlo a chiunque, e risaranno tutti grati per il tuo disturbo e le tue attenzioni.

Leftovers

If the leftover food at the party seems too good for dogs and servants (because their digestion can be affected by such sudden wealth), you can break it and put it in a pot with a mixture of nine parts of "polenta" and water, then boil for half a day to eliminate the strong flavors. You can offer it to anyone, and they will all be grateful for your trouble and your attentions.



Nessun commento:

Posta un commento